TORNA AD ARCIPELAGO DELLA MADDALENA


La Maddalena


Isola madre e capitale dell'omonimo Arcipelago è la porta del Parco. E' l'unica isola abitata. La città di La Maddalena ha una popolazione residente di 13.000 abitanti.La Maddalena - Cala Inferno

Denominata un tempo "la piccola Parigi", è da annoverare tra le cittadine più belle della Sardegna, vanta un centro storico di particolare pregio architettonico con importanti vie e grandi piazze dalle quali si diramano vicoli e viuzze che conducono nel cuore della città antica.
Percorrere il centro storico della Maddalena è come compiere un viaggio nella storia per i costanti richiami ai grandi personaggi che l'hanno frequentata.



Caprera

L'isola di Garibaldi, dopo la Maddalena, è la seconda isola del Parco per grandezza ma è la prima per bellezza delle sue coste e delle sue spiagge e per la particolarità della flora. Pinete, boschi di lecci, ginepreti, folta macchia mediterranea e profumi intensi di mirto, lentischio e corbezzolo.
Caprera è collegata a La Maddalena da un ponte e da un istmo su cui scorre la strada d'accesso al museo garibaldino.La Maddalena
A Caprera, nel golfo di Porto Palma, ha sede il famoso Centro Velico, la prestigiosa scuola di vela conosciuta ormai in tutto il mondo. Incantevole nel versante di nord-est dove la scogliera precipita sul mare e la costa presenta insenature e cale di spettacolare bellezza tra cui la famosissima Cala Coticcio. L'isola di Garibaldi, già parco nazionale, è la più frastagliata dell'arcipelago; nel versante orientale segnaliamo Cala Portese e la splendida Cala Coticcio, ribattezzata tahiti a fini turistici, quasi irraggiungibile da terra.
Il Monte Teialone è la massima "cima" dell'isola con i suoi 212 metri.

Valid HTML 4.01 TransitionalValid CSS